Apro presenta “Valle Belbo Tech 4.0”, l’indagine sull’Industria 4.0 nel territorio di Canelli, Nizza e Valle Belbo

Si tratta di un lavoro di ricerca mai svolto prima sul territorio astigiano, utile a mappare l’evoluzione tecnologica dell’indotto industriale della Valle Belbo.

Apro, agenzia formativa attenta allo sviluppo del territorio, nei mesi scorsi ha realizzato l’indagine coinvolgendo un campione di aziende del settore enomeccanico e dell’impiantisca industriale, eccellenze del territorio canellese e della Valle Belbo. Lo studio è stato affidato al ricercatore svizzero Furio Bednarz esperto di processi formativi. Il lavoro di ricerca alla base della pubblicazione “VALLE Belbo Tech 4.0” è stato perfezionato con il contributo della società internazionale Deloitte.

Dall’indagine emerge come le imprese dell’indotto canellese hanno innovato negli ultimi anni più o meno radicalmente i propri prodotti, sia in termini di gamma sia di tecnologie incorporate. Oltre il 70% di queste si è impegnato nella progettazione di nuovi prodotti o in forti perfezionamenti tecnologici. L’innovazione di prodotto, come emerge dallo studio, passa attraverso l’implementazione di tecnologie innovative negli impianti messi in produzione. Si punta anche all’ottimizzazione energetica e alla riduzione del materiale duro che compone gli impianti, si inseriscono sensori e componenti elettroniche che interagendo scambiano dati e ottimizzano i processi produttivi.

 

L’indagine sarà presentata a Canelli il 25 settembre alle ore 16.45 presso l’azienda MarmoInox. Interverranno come relatori lo stesso Furio Bednarz; Carlo Rafele, Shiva Loccisano e Massimo Violante del Politecnico di Torino e Alessandro Baruffaldi di Deloitte. Moderèrà gli interventi Antonio Bosio, direttore generale APRO Formazione. Saranno inoltre presenti imprenditori e autorità del territorio astigiano.

Alle ore 18.30 saranno consegnati gli attestati di merito dei corsi di formazione del settore Tech che si sono tenuti presso Apro. A seguire aperitivo offerto da Alba Accademia Alberghiera.

L’evento è aperto a tutti, per partecipare è necessario registrarsi sul sito www.aproformazione.it compilando l’apposito modulo

Per ulteriori informazioni è possibile contattare la sede Apro di Canelli al numero 0141832276 o scrivere a so.canelli@aproformazione.it

 

Scarica la locandina



Condividi

Recent Posts

© 2018 Confartigianato Imprese Cuneo - Via I Maggio, 8 - 12100 Cuneo - tel. 0171 451111 - Codice Fiscale 80000330045