Certificazione e verifica di impianti e apparecchi: la richiesta diventa digitale - Confartigianato Imprese Cuneo | Confartigianato Imprese Cuneo

Certificazione e verifica di impianti e apparecchi: la richiesta diventa digitale

Recentemente l’INAIL ha trasmesso alle imprese, via PEC, una comunicazione riguardante la certificazione e verifica degli impianti e apparecchi.
Come riportato nella stessa, ricordiamo che dal 27 maggio 2019 i seguenti servizi di certificazione e verifica di impianti e apparecchi passano dalla richiesta cartacea alla richiesta digitale:
  • la denuncia di impianti di messa a terra;
  • la denuncia di impianti di protezione da scariche atmosferiche;
  • la messa in servizio e l’immatricolazione delle attrezzature di sollevamento;
  • il riconoscimento di idoneità dei ponti sollevatori per autoveicoli;
  • le prestazioni su attrezzature di sollevamento non marcate CE;
  • la messa in servizio e l’immatricolazione degli ascensori e dei montacarichi da cantiere;
  • la messa in servizio e l’immatricolazione di apparecchi a pressione singoli e degli insiemi;
  • l’approvazione del progetto e la verifica primo impianto di riscaldamento; 
  • le prime verifiche periodiche. 

Le scadenze delle Certificazioni e delle Verifiche rimangono invariate

Contatta Confartigianato Imprese Cuneo per verificare le scadenze, 
gli obblighi normativi e avere un’offerta a costi convenzionati


Area Sviluppo Categorie
rif. Paolo Giordano
tel. 0171 451256
paolo.giordano@confartcn.com



Condividi

Recent Posts

© 2019 Confartigianato Imprese Cuneo - Via I Maggio, 8 - 12100 Cuneo - tel. 0171 451111 - Codice Fiscale 80000330045