Sostegno all’Internazionalizzazione – PIF – Progetti Integrati di Filiera 2017

L’obiettivo della misura è favorire l’incremento del livello di internazionalizzazione del sistema produttivo piemontese attraverso il consolidamento della presenza delle PMI in 8 filiere produttive d’eccellenza: Aerospazio, Automotive, Meccatronica, Chimica Verde/Clean Tech, Salute e Benessere, Tessile, Agrifood e Abbigliamento/Alta Gamma/Design.

Ogni progetto si articola in un insieme strutturato di attività volte a coprire target anche differenti nell’ambito della filiera con la realizzazione di attività trasversali e attività di investimento come:

  • percorsi individuali volti alla crescita culturale e competitiva per le imprese che intendono proporsi e operare sui mercati internazionali, con attività di preparazione all’export, anche attraverso consulenze specifiche e/o inserimento in azienda di risorse umane dedicate;
  • partecipazione in forma collettiva a fiere internazionali, eventi espositivi, business convention, ecc., anche con la predisposizione di materiali promozionali comuni;
  • organizzazione di incontri B2B fra aziende piemontesi e straniere, all’estero e in Piemonte (attraverso missioni di incoming e di buyer stranieri o di gruppi internazionali);
  • assistenza continuativa individuale alle imprese, accompagnamento e follow up su mercati prioritari o verso key player di riferimento; monitoraggio tematico nell’ottica di sviluppo di business.

Le attività saranno promosse e realizzate dalla Regione Piemonte avvalendosi del CEIP (Centro Estero per l’Internazionalizzazione del Piemonte).

L’agevolazione consiste in una riduzione sui costi di partecipazione alle azioni di investimento nell’ambito di ogni progetto. Il valore massimo dell’agevolazione per il 2017 è stabilito in 15.000 € ad impresa per ogni PIF cui partecipi.

Per aderire all’invito le PMI interessate dovranno compilare il modulo telematico attraverso il link sotto riportato, accedendo al sistema tramite autenticazione con apposito certificato digitale.
http://www.sistemapiemonte.it/cms/privati/attivita-economico-produttive/servizi/861-bandi-2014-2020-finanziamenti-domande/3301-documentazione
La domanda dovrà essere compilata, attraverso il modulo telematico, in ogni sua parte, inclusi gli allegati obbligatori.

Il file PDF della domanda, generato dal sistema a conclusione della compilazione on line, deve essere trasmesso, a pena di esclusione, alla Regione Piemonte, insieme agli allegati obbligatori (Dichiarazione De Minimis, Documento di delega e Fotocopia marca da bollo) tramite il proprio indirizzo PEC,
all’indirizzo gabinettopresidenza-giunta@cert.regione.piemonte.it,  previa apposizione della firma digitale del legale rappresentante o da suo delegato sul modulo di domanda e sulla dichiarazione de minimis.

La scadenza dell’invio delle domande è fissata entro e non oltre le ore 17.00 del 07.03.2017.

LA SCADENZA E’ STATA PROROGATA AL 20 MARZO 2017, ORE 17.00

Non è previsto nessun ordine di priorità in base alle data di invio della domanda.

E’ possibile aderire anche a più PIF attraverso la presentazione di un’unica domanda.
L’oggetto della mail dovrà riportare la dicitura: Progetti Integrati di Filiera – Domanda di adesione 2017 – 2019.

Per informazione e per assistenza nella redazione della pratica rivolgiti a Confartigianato Imprese Cuneo
Area Internazionalizzazione – Sabrina Glionna – export@confartcn.com – 0171.451125.



Condividi

Recent Posts

© 2017 Confartigianato Imprese Cuneo - Via I Maggio, 8 - 12100 Cuneo - tel. 0171 451111 - Codice Fiscale 80000330045