Itinerari di Memoria

Recuperare la memoria storica dell’artigianato locale attraverso la documentazione delle vicende politico-amministrative che hanno caratterizzato i vari periodi. Tra le realtà produttive che più hanno inciso nella composizione del quadro storico del Cuneese, il comparto artigiano ha avuto indubbiamente un ruolo primario.

Da questa considerazione è partita Confartigianato Imprese Cuneo nell’avviare uno studio relativo alla realizzazione di una rete museale, costituita da una ricca documentazione video degli oltre 30 musei disseminati nelle vallate della provincia di Cuneo. Tale documentazione, insieme a fotografie, reperti, manufatti e testimonianze dal vivo, farà parte integrante del costituendo museo “Itinerari di memoria”, la cui collocazione è prevista nei sotterranei della sede provinciale dell’Associazione.

Le fasi di realizzazione del progetto, già iniziate nel 2012, sono seguite da un apposito Comitato costituito da storici, architetti ed esperti di new media.

Al fine di condividere con il territorio ed i suoi rappresentanti istituzionali il lavoro finora svolto, l’Associazione ha organizzato, con il contributo della Camera di Commercio di Cuneo, una tavola rotonda svoltasi il 19 marzo a Cuneo presso lo Spazio incontri della Fondazione CRC.

Hanno partecipato Domenico Massimino, presidente provinciale di Confartigianato, Alessandro Ferrario, direttore generale e Elio Sartori, presidente ANAP.

In rappresentanza dell’Università degli Studi di Torino, Adriana Luciano, professore ordinario di Sociologia dei processi economici e del lavoro e Angelo Pichierri, professore ordinario di Sociologia dell’organizzazione hanno relazionato sul ruolo strategico svolto dalle attività artigianali nel contesto storico-socio-economico della Granda.

© 2017 Confartigianato Imprese Cuneo - Via I Maggio, 8 - 12100 Cuneo - tel. 0171 451111 - Codice Fiscale 80000330045