Taxisti: credito d’imposta per la riduzione dell'accisa - Confartigianato Imprese Cuneo | Confartigianato Imprese Cuneo

Taxisti: credito d’imposta per la riduzione dell’accisa

Scade il 28 febbraio 2013 il termine per presentare l’istanza.

Si ritiene utile ricordare che il 28 febbraio 2013 scade il termine per la presentazione dell’istanza, da parte del titolare della licenza per l’esercizio del servizio di taxi (o di noleggio con conducente limitatamente ai comuni dove è sostitutivo del servizio taxi, in quanto non istituito), per beneficiare del credito d’imposta calcolato sull’accisa dei carburanti consumati nell’anno 2012.

Tale beneficio è disponibile esclusivamente in relazione a veicoli atti a trasportare un numero non superiore a 9 persone.

Non hanno subito variazioni le modalità e i termini di presentazione dell’istanza che i soggetti interessati devono presentare alla competente circoscrizione doganale, corredata da una dichiarazione relativa ai giorni di effettivo servizio prestato, copia dei libretti di circolazione dei mezzi interessati all’agevolazione e delle relative autorizzazioni amministrative ad essa collegati.

Tale richiesta dovrà obbligatoriamente essere vistata dal Comune di competenza così da attestare la conformità di quanto asserito dal richiedente (il possesso della licenza o dell’autorizzazione, l’inesistenza di provvedimenti di revoca o di sospensione, gli eventuali periodi di assenza, ecc.).

Scarica il modello per la richiesta dell’agevolazione (MS Word)

Scarica il modello per la richiesta dell’agevolazione (PDF)

 



Notizia pubblicata in: 

Condividi

Related Posts

© 2019 Confartigianato Imprese Cuneo - Via I Maggio, 8 - 12100 Cuneo - tel. 0171 451111 - Codice Fiscale 80000330045