SISTRI: Prorogata al 31 dicembre 2016 l’entrata in vigore delle sanzioni relative al corretto utilizzo nel decreto “milleproroghe" - Confartigianato Imprese Cuneo | Confartigianato Imprese Cuneo

SISTRI: Prorogata al 31 dicembre 2016 l’entrata in vigore delle sanzioni relative al corretto utilizzo nel decreto “milleproroghe”

Il Consiglio dei Ministri del 23 dicembre 2015 ha approvato il cosiddetto “decreto milleproroghe” all’interno del quale è prevista la proroga al 31 dicembre 2016 del termine per l’adeguamento al Sistri (Sistema informatico di controllo della tracciabilità dei rifiuti).

Il Governo ha rinviato di un anno l’adeguamento al sistema ossia, in concreto, sospenderà per il 2016 l’applicazione delle sanzioni.

Quindi per l’anno 2016 si continuerà con il “doppio binario”: rimarrà obbligatorio continuare ad utilizzare i tradizionali registri di carico / scarico cartacei ed i formulari di identificazione rifiuti e parallelamente, chi lo vorrà, avrà la facoltà di utilizzare il sistema Sistri.

Ulteriori informazioni in merito ai contenuti del “decreto milleproroghe” saranno fornite successivamente alla sua pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.



Notizia pubblicata in: ,

Condividi

Related Posts

© 2019 Confartigianato Imprese Cuneo - Via I Maggio, 8 - 12100 Cuneo - tel. 0171 451111 - Codice Fiscale 80000330045