PUBBLICATO L’ELENCO DEI RESTAURATORI DI BENI CULTURALI ABILITATI ALL'ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE - Confartigianato Imprese Cuneo | Confartigianato Imprese Cuneo

PUBBLICATO L’ELENCO DEI RESTAURATORI DI BENI CULTURALI ABILITATI ALL’ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE

È stato pubblicato  nella sezione del sito del Ministero dei Beni Culturali (www.beniculturali.it) dedicata alla Direzione Generale Educazione e Ricerca, l’elenco degli abilitati all’esercizio della professione di “restauratore di beni culturali” con l’indicazione dei settori professionali di competenza. Si tratta di oltre 6 mila persone tra esperti del restauro storici e quelli che si sono formati attraverso le Scuole di Alta Formazione del Ministero, le Università o le Accademie di Belle Arti.

Tra i nominativi in elenco ci sono esperti specializzati sulla base dei 6 Percorsi Formativi Professionalizzanti previsti dal D.M. 87/2009:

PFP 1- Materiali lapidei e derivati; superfici decorate dell’architettura.
PFP 2- Manufatti dipinti su supporto ligneo e tessile. Manufatti scolpiti in legno. Arredi e strutture lignee. Manufatti in materiali sintetici lavorati, assemblati e/o dipinti.
PFP 3- Materiali e manufatti tessili e in pelle.
PFP 4- Materiali e manufatti ceramici, vitrei e organici. Materiali e manufatti in metallo e leghe.
PFP 5- Materiale librario e archivistico. Manufatti cartacei e pergamenacei. Materiale fotografico, cinematografico e digitale.
PFP 6- Strumenti musicali. Strumentazioni e strumenti scientifici e tecnici.

Il MIBAC precisa che è stata rivalutata anche la posizione dei candidati che, pur non avendo inviato memorie a seguito di preavviso di rigetto, sono risultati in situazioni analoghe a quanti in sede di esame delle osservazioni/controdeduzioni sono stati oggetto di decisioni di maggior favore, al fine di assicurare parità di trattamento. 

Coloro i quali hanno già ottenuto la qualifica di collaboratore restauratore/tecnico del restauro partecipando all’apposito bando pubblico dell’11 settembre 2014, potranno in futuro sostenere la prova di idoneità per l’acquisizione della qualifica di restauratore di beni culturali prevista dall’articolo 182 del Codice in via transitoria.

Per richieste di informazioni o segnalazioni si può scrivere esclusivamente all’indirizzo: restauratoriottobre@beniculturali.it. 

Nei prossimi giorni Confartigianato restauro nazionale richiederà un incontro urgente al Ministero per un primo confronto alla luce della pubblicazione degli elenchi.



Condividi

Recent Posts

© 2019 Confartigianato Imprese Cuneo - Via I Maggio, 8 - 12100 Cuneo - tel. 0171 451111 - Codice Fiscale 80000330045