Nuovo CIT “Catasto Impianti Termici” e nuovi modelli di libretto di impianto e di rapporto di controllo di efficienza energetica per la Regione Piemonte - Confartigianato Imprese Cuneo | Confartigianato Imprese Cuneo

Nuovo CIT “Catasto Impianti Termici” e nuovi modelli di libretto di impianto e di rapporto di controllo di efficienza energetica per la Regione Piemonte

E’ stata pubblicata la D.G.R. 6 Ottobre 2014, n. 13-381 “Disposizioni operative per la costituzione e gestione del catasto degli impianti termici in attuazione del d.lgs.192/2005 e s.m.i. e del d.p.r. 74/2013. Approvazione nuovi modelli di libretto di impianto e di rapporto di controllo di efficienza energetica.” di cui è possibile sul sito della Confartigianato Imprese Cuneo nella sezione Categorie – Impiantisti recuperare il testo completo con i relativi allegati:

Sul sito http://www.sistemapiemonte.it/cms/privati/ambiente-e-energia/servizi/810-catasto-impianti-termici inoltre è possibile accedere al portale del Catasto Impianti Termici

Catasto permetterà di registrare tutti i documenti (schede identificative del libretto di impianto, rapporti di controllo di efficienza energetica, comunicazioni per la nomina dei terzi responsabili, cambio di responsabilità, rapporti di prova, etc.) e dei dati da inviare alle autorità competenti da parte dei soggetti preposti (installatori, manutentori, terzi responsabili, ispettori ecc) ai sensi della normativa vigente (DM 10 febbraio 2014 e s.m.i.).

S riportano di seguito le principali novità:

  • 15 ottobre 2014: data di entrata in vigore dei nuovi libretti di impianto e di Rapporto di controllo della regione Piemonte;
  • il caricamento dei modelli F e G (D.Lgs 192/2005) Rapporto di controllo tecnico e di manutenzione per impianti tecnici, utilizzati per manutenzioni nel periodo antecedente al 15 ottobre 2014 può avvenire nel sistema Sigit sino al 14 novembre 2014;
  • 15 ottobre – 14 novembre 2014: periodo di sperimentazione per le attività di caricamento dei nuovi modelli di libretto impianto e di controllo di efficienza energetica nel CIT;
  • 60 giorni per la trasmissione per via telematica del rapporto di controllo di efficienza energetica e dei libretti di impianto nel CTI – nella prima fase di implementazione del CTI, che va dal 15 novembre 2014 al 31 gennaio 2015, la trasmissione telematica delle informazioni previste potrà avvenire entro 90 giorni dalla conclusione dei lavori;
  • entro il 15 marzo 2015 sarà possibile la gestione dell’invio massivo tramite i nuovi tracciati record che verranno pubblicati dopo la pubblicazione della nuova procedura;
  • chi avesse utilizzato i modelli di cui al DM 10 febbraio 2014 dal 1° giugno al 14 ottobre potrà trasmetterli al CIT entro il 15 marzo 2015 utilizzando una codifica ad hoc (es. 99999) per i campi introdotti dalla Regione Piemonte;
  • chi ha già stampato i modelli di cui al DM 10 febbraio 2014 e intende utilizzarli dal 15 ottobre al 14 novembre 2014 dovrà ricordarsi di integrare gli stessi con i nuovi campi introdotti dalla Regione Piemonte (anche a mano, prima della trasmissione al CTI che avverrà a partire dal 15 novembre 2014).

Non verranno quindi più distribuiti i Codici Impianto e Bollini Verdi da parte delle Provincie e delle Associazioni di Categoria ma verranno richiesti direttamente in formato virtuale sul portale del CTI come anche per i Codici Impianto.



Notizia pubblicata in: 

Condividi

Related Posts

© 2019 Confartigianato Imprese Cuneo - Via I Maggio, 8 - 12100 Cuneo - tel. 0171 451111 - Codice Fiscale 80000330045