Esodo pasquale e festività di primavera (25 aprile e 1 maggio) 2018

In occasione delle prossime festività pasquali, del 25 aprile e del 1° maggio si prevede il consueto, significativo incremento della circolazione stradale.

Per i giorni di Pasqua 2018, in particolare, l’aumento del traffico dei vacanzieri si concentrerà nelle giornate di venerdì 30 e sabato 31 marzo in fase di partenza verso le principali località di villeggiatura, mentre in fase di rientro verso i grandi centri urbani nelle giornate di lunedì 2 (lunedì dell’Angelo) e, soprattutto, martedì 3 aprile.

 Nelle giornate di maggior traffico, Viabilità Italia monitorerà costantemente le condizioni di percorribilità della rete viaria di interesse nazionale.

Il calendario 2018 delle limitazioni alla circolazione stradale fuori dai centri abitati nei giorni festivi ed in altre giornate particolari per i veicoli con massa complessiva superiore a 7,5 tonnellate prescrive le seguenti fasce di divieto:

  • dalle 14.00 alle 22.00 di venerdì 30 marzo;
  • dalle 09.00 alle 16.00 di sabato 31 marzo;
  • dalle 09.00 alle 22.00 di domenica 1 aprile (domenica di Pasqua);
  •  dalle 09.00 alle 22.00 di lunedì 2 aprile (lunedì dell’Angelo);
  • dalle 09.00 alle 14.00 di martedì 3 aprile;
  • dalle 09.00 alle 22.00 di mercoledì 25 aprile; – dalle 09.00 alle 22.00 di martedì 1 maggio.

Per il martedì dopo Pasqua (3 aprile) quest’anno sono, pertanto, previste limitazioni alla circolazione dei mezzi “pesanti”

Gli enti proprietari e concessionari stradali provvederanno, per assicurare la fluidità della circolazione anche nei periodi di maggior movimento veicolare, a rimuovere cantieri di lavoro temporanei.



Condividi

Recent Posts

© 2018 Confartigianato Imprese Cuneo - Via I Maggio, 8 - 12100 Cuneo - tel. 0171 451111 - Codice Fiscale 80000330045