Confartigianato Cuneo sul “futuro” di Savigliano: dialogo e proposte per progettare insieme il Comune di domani

Confartigianato Cuneo interviene a seguito dell’appello lanciato dall’Associazione Commercianti saviglianese all’amministrazione comunale in merito al “futuro” della città.

Dichiarano Anna Maria Sepertino, presidente di Zona e Luca Crosetto, presidente territoriale di Confartigianato Imprese Cuneo:

«Abbiamo letto con attenzione e interesse le richieste dell’Associazione Commercianti, la conseguente risposta del Sindaco Giulio Ambroggio e le ulteriori dichiarazioni sull’argomento a opera di alcuni gruppi consiliari e cittadini.

Partendo dalla considerazione che il confronto, se sviluppato con un reale intento costruttivo, sia sempre positivo, intendiamo innanzitutto affermare che appare quanto mai opportuno effettuare dei ragionamenti sulla situazione attuale della nostra cittadina per poter trarre riflessioni utili a studiare e progettare possibili soluzioni migliorative per cittadini e imprese.

Come in tante altre realtà del nostro Paese, anche il Comune di Savigliano – inteso come territorio, tessuto sociale e culturale, comparto economico e produttivo – ha affrontato e sta affrontando un periodo di grandi e inarrestabili cambiamenti. I mutamenti, cifra distintiva della nostra epoca, derivano da diversi fattori: costante evoluzione tecnologica, nuovi modi di vivere e lavorare, flussi migratori e oscillazioni demografiche.

Riteniamo fondamentale che nel dialogo sul “futuro” del nostro Comune ci sia un forte coinvolgimento delle Associazioni di rappresentanza delle varie categorie produttive: una comunità è infatti legata a doppio filo col relativo sistema economico.

Con queste premesse, confermiamo fin d’ora la nostra disponibilità nel mettere a fattor comune capacità progettuali, conoscenza del comparto artigiano e delle PMI, comprensione delle peculiarità del territorio per sviluppare proposte e risposte alle esigenze e alle problematiche del nostro Comune.

I temi di interesse per artigiani e imprenditori sono molteplici: incentivi alle imprese, promozione delle attività produttive, sviluppo del turismo, mercato del lavoro, aree artigianali, eventi fieristici, viabilità …. e devono essere “miscelati” con le tematiche culturali, del mondo del volontariato e del terzo settore, della sostenibilità ambientale.

Ci uniamo idealmente all’appello dell’Associazione Commercianti che ha chiesto la convocazione degli “stati generali della città” per richiedere all’Amministrazione comunale un incontro che coinvolga tutti i soggetti interessati.

Senza retorica o demagogia: non crediamo che Savigliano sia senza futuro, ma siamo convinti che per progettare il nostro domani sia necessario lo sforzo e la partecipazione di tutti.»

Scarica il Comunicato (MS Word)



Condividi

Recent Posts

© 2018 Confartigianato Imprese Cuneo - Via I Maggio, 8 - 12100 Cuneo - tel. 0171 451111 - Codice Fiscale 80000330045