Bando per il sostegno al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza sul lavoro, con particolare riferimento all'innovazione tecnologica - Confartigianato Imprese Cuneo | Confartigianato Imprese Cuneo

Bando per il sostegno al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza sul lavoro, con particolare riferimento all’innovazione tecnologica

L’INAIL finanzia le piccole e micro imprese operanti nei settori:
1. cantieri temporanei e mobili (edilizi, impiantisti, ecc.),
2. estrazione e della lavorazione dei materiali lapidei
3. settore della silvicoltura ed utilizzo di aree forestali.

IL BANDO È FINALIZZATO ALLA REALIZZAZIONE DI PROGETTI DI INNOVAZIONE TECNOLOGICA MIRATI AL MIGLIORAMENTO DELLE CONDIZIONI DI SALUTE E SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO.

Progetti ammessi a finanziamento
1. Interventi di acquisto/adeguamento macchine per la movimentazione manuale di cose e persone utilizzabili nei cantieri (es. gru, escavatori, piattaforme elevabili)
2. impianti per la riduzione del rischio rumore, esposizioni a polveri e alla movimentazione manuale dei carichi (es. accessori di sollevamento a ventosa, aspiratori, ecc.) impiegati nel settore estrazione e lavorazione dei materiali lapidei.
3. adeguamento di n.1 trattore agricolo o forestale

NB.:Non sono ammesse le spese relative ad acquisto di beni usati

Finanziamenti a disposizione in PIEMONTE
Per il 2014 il bando Fipit mette a disposizione:
– € 581.449 per il finanziamento dei progetti Settore Edilizia – Impiantisti
– € 296.184 per il finanziamento dei progetti Settore estrazione e lavorazione dei materiali lapidei.
– €979.606 per il finanziamento dei progetti Settore silvicoltura ed utilizzo di aree forestali

Ammontare del contributo per singola impresa
Il contributo, in conto capitale, è erogato fino ad una misura massima corrispondente al 65 per cento dei costi sostenuti e documentati per la realizzazione del progetto, al netto dell’ Iva.
Il contributo massimo per ciascuna impresa, nel rispetto del regime “de minimis”, non può superare l’importo di 50.000,00 €, mentre quello minimo ammissibile è pari a 1.000,00 €

Accesso ai finanziamenti
Dal 3 novembre 2014 e fino alle ore 18.00 del 3 dicembre 2014 le imprese hanno a disposizione, nella sezione Servizi online, una procedura informatica per inserire la domanda di partecipazione. Per accedere alla procedura è necessario essere registrati sul portale Inail.

Procedimento di Valutazione della Domanda
Alle domande presentate si applica la procedura di tipo valutativo a graduatoria ai sensi dell’art. 5, comma 2, del D.Lgs.123/98. Le domande presentate saranno oggetto di valutazione da parte della Commissione di cui al successivo articolo 14. La Commissione valuta l’ammissibilità delle domande e verifica la sussistenza dei requisiti previsti dal presente Bando e dai suoi allegati in capo ad ogni singola impresa partecipante.

Approvazione e pubblicazione della graduatoria
La Struttura Regionale/Provinciale approva la graduatoria sulla base della proposta predisposta dalla Commissione e la pubblica sul sito www.inail.it.

Realizzazione del progetto
Per quanto concerne i tempi di realizzazione degli interventi finanziati, tenuto conto che i progetti previsti non sono di particolare complessità e al fine di velocizzare l’erogazione dei finanziamenti è previsto un termine di sei mesi (improrogabile) per la loro attuazione.

Per maggiori informazioni:
Ufficio Sicurezza sul Lavoro
Rif. Chiari Alessandro
0171/451.180 sicurezza.lavoro@confartcn.com



Notizia pubblicata in: 

Condividi

Related Posts

© 2019 Confartigianato Imprese Cuneo - Via I Maggio, 8 - 12100 Cuneo - tel. 0171 451111 - Codice Fiscale 80000330045