Asti-Cuneo: Ok da Roma per aprire i cantieri del tratto Alba-Verduno La soddisfazione di Confartigianato Cuneo - Confartigianato Imprese Cuneo | Confartigianato Imprese Cuneo

Asti-Cuneo: Ok da Roma per aprire i cantieri del tratto Alba-Verduno La soddisfazione di Confartigianato Cuneo

Confartigianato Cuneo apprende con soddisfazione che nella riunione del CIPE (Comitato interministeriale per la programmazione economica) del 1° agosto sia arrivata l’approvazione al nuovo piano finanziario per l’Asti-Cuneo.

Ora potranno quindi prendere avvio i cantieri nella parte tra Alba e Verduno (che presenta i progetti definitivi) e potrà essere avviata la definizione del nuovo percorso (in sostituzione del tunnel) tra il viadotto interrotto a Cherasco e Verduno.

«Si tratta – commenta Luca Crosetto, presidente territoriale di Confartigianato Cuneo che, anche nelle sue vesti di presidente del Patto per lo Sviluppo aveva avviato, specie negli ultimi mesi, una forte azione di lobby e pressione verso la Politica per sbloccare la situazione – di una notizia positiva, e non solo per aver finalmente sciolto uno dei “nodi” che da più anni affliggono il nostro territorio. Siamo anche soddisfatti perché la nostra provincia, una delle più virtuose e produttive d’Italia, non meritava un trattamento “di serie B”. Le nostre imprese, che da anni producono ricchezza e generano occupazione, hanno bisogno di infrastrutture e sistemi logistici efficienti per confermarsi competitive sui mercati e tornare a crescere. Ora monitoreremo e verificheremo con assiduità l’avanzare degli ultimi passi dell’iter burocratico e dell’avvio dei lavori».

 

 



Condividi

Recent Posts

© 2019 Confartigianato Imprese Cuneo - Via I Maggio, 8 - 12100 Cuneo - tel. 0171 451111 - Codice Fiscale 80000330045