18^ edizione di Un Borgo di Cioccolato: ancora un successo per la kermesse dedicata al “cibo degli dei”

Grande successo per l’edizione della “maggiore età” di Un Borgo di Cioccolato, ormai tradizionale rassegna dedicata al “cibo degli dei”, giunta alla sua 18^ edizione.

Organizzata da Confartigianato Cuneo e dell’Associazione Amici del Cioccolato, in collaborazione con Comune di Borgo San Dalmazzo e ATL del Cuneese e il sostegno della Cassa Rurale ed Artigiana di Boves, la kermesse borgarina ha popolato il fine settimana del 10-11 marzo, riempiendo Palazzo Bertello di sculture e leccornie in cioccolato. Numerose, inoltre, le attività collaterali a margine della manifestazione che hanno intrattenuto grandi e piccini.

Tantissimi i visitatori, soprattutto nella giornata di domenica, che – nonostante qualche avversità meteorologica del primo pomeriggio – si sono riversati nei padiglioni dell’ex opificio borgarino, ammirando le sculture realizzate dai pasticceri e dagli studenti delle scuole di arte bianca e gustando le squisitezze delle tante imprese d’eccellenza presenti.

Tutte spettacolari le opere realizzate per la competizione artistica, avente come tema quello dei “treni”. Il riferimento era sia al bicentenario della nascita dell’Ingegner Sebastiano Grandis, illustre cittadino di Borgo San Dalmazzo, progettista del Traforo del Frejus, sia alle infrastrutture ferroviarie e stradali cuneesi, da sempre “nodo” cruciale per il territorio e l’economia locale. Al concorso hanno partecipato 11 pasticceri e 4 istituti scolastici: Cnos – Fap – Settore Turistico/Alberghiero “Aldo Sordella” di Savigliano; Cnos – Fap – Settore Turistico/Alberghiero “Mario Di Giovanni” di Saluzzo; Istituto Alberghiero “Giolitti – Bellisario” di Mondovì; Istituto Professionale “G. Donadio” di Dronero. Proprio l’istituto dronerese si è aggiudicato il primo premio per la sezione delle scuole, mentre per i pasticceri il vincitore è stato Daniele Somà (di Trinità), seguito al secondo posto da Giuseppe Garelli (di Chiusa di Pesio) e in terza posizione da Riccardo Depetris (di Revello).

Tra le attività organizzate a margine della manifestazione ricordiamo i laboratori di “VisualFood” di Sara Granero, i Cuneesi al Rhum di Pino Oliva, i laboratori della birra artigianali, le degustazioni di the, le attività organizzate dal Consorzio Paste di Meliga del Monregalese, le sculture vegetali, le sculture artistiche del pluripremiato borgarino Valter Nerozzi e le dimostrazioni di cake-design.

Nell’area esterna di Palazzo Bertello, inoltre, i visitatori hanno potuto ammirare all’opera Barba Brisiu, al secolo Fabrizio Ciarma, l’artista con la motosega e Riccardo Depetris, pasticcere e anche scultore del ghiaccio.

Non sono mancati momenti di grande divertimento grazie alla partecipazione del noto gruppo I Tre Lilu e di intrattenimento musicale con Radio 103, in diretta dalla manifestazione con Mario Piccioni, e le mille voci del cantante-imitatore Pino Colucci.

“Madrine” della manifestazione la giovane e promettente attrice Flavia Monteleone e la Miss Borgo S.D. – Concorso Blu Mare Marta Giraudo, peraltro essa stessa studentessa dell’Istituto Alberghiero di Mondovì.

Soddisfazione da parte degli organizzatori della manifestazione.

«Confartigianato – commenta Luca Crosetto, presidente territoriale, assieme a Adriano Giordana e Orazio Puleio, rispettivamente presidente e vicepresidente di Zona – ha accettato con entusiasmo la sfida di organizzare questo evento, con la consapevolezza che attività di questo genere, al di là del giusto aspetto festoso e folkloristico, rappresentino una grande occasione per mettere in mostra le eccellenze delle produzioni artigiane e focalizzino l’attenzione sul “Valore Artigiano” che rende grande il nostro made in Italy».

«Gli “Amici del Cioccolato” – aggiunge Giovanna Chionetti, presidente dell’Associazione – sono presenti fin dalla prima annualità con il duplice scopo di far conoscere al grande pubblico il vero e inimitabile cioccolato artigianale e con l’intento di evidenziare l’indissolubile rapporto tra mondo della scuola e mondo del lavoro attraverso le attività organizzate con gli istituti scolastici presenti».

«Manifestazioni come questa – dichiara Mauro Bernardi, presidente dell’ATL del Cuneese – evidenziano come sia sempre più fondamentale unire le forze, sviluppare sinergie tra enti e istituzioni e mettere a fattor comune capacità progettuali e organizzative. Il nostro territorio ha enormi potenzialità ed eventi come “Un Borgo di Cioccolato” contribuiscono a far conoscere le nostre eccellenze anche al di fuori dei confini provinciali».

«La nostra Banca – spiega Sergio Marro, presidente della Cassa Rurale ed Artigiana di Boves – è fiera e orgogliosa di essere partner dell’iniziativa fin dalla prima edizione. Con il nostro supporto intendiamo confermare il ruolo del nostro Istituto quale banca “del territorio” attenta e sensibile alle esigenze del tessuto economico e sociale locale».

Nell’ambito della cerimonia conclusiva sono stati inoltre valorizzati i Movimenti di Opinione della Confartigianato Cuneo, che hanno voluto tributare un riconoscimento ad alcune persone distintesi in base all’ambito di operatività.

Il Movimento Donne Impresa, attraverso la presidente Katia Manassero, ha omaggiato di una targa per “l’imprenditoria femminile” Giovanna Chionetti, presidente degli Amici del Cioccolato e sempre attiva in tanti eventi e attività in sostegno del comparto.

Francesca Nota, presidente del Movimento Giovani Imprenditori di Confartigianato, ha consegnato due riconoscimenti speciali a due studenti dell’istituto “Giolitti – Bellisario” di Mondovì, Dario Comino e Matteo Drocco, quali “futuri artigiani”.

Infine, l’ANAP di Confartigianato Cuneo ha consegnato una targa come “pasticcere più… esperto” a Valerio Riba, componente degli Amici del Cioccolato, pasticcere in pensione ma sempre presente in tutte le attività organizzate dal gruppo di cioccolatieri.

Organizzatori e partner hanno concluso la rassegna rivolgendo a tutti un “arrivederci” al prossimo anno, per la 19^ edizione di “Un Borgo di Cioccolato”.

Scarica il Comunicato Stampa (MS Word)

 



Condividi

Recent Posts

© 2018 Confartigianato Imprese Cuneo - Via I Maggio, 8 - 12100 Cuneo - tel. 0171 451111 - Codice Fiscale 80000330045