Rc Auto – I Carrozzieri Confartigianato: “Bene stralcio dell’art.8 su riforma Rc Auto dal Decreto Destinazione Italia”

«Esprimiamo grande soddisfazione per lo stralcio, dal Decreto legge “Destinazione Italia” dell’articolo 8 riguardante la riforma dell’Rc Auto».

È la dichiarazione di Gianfranco Canavesio, rappresentante provinciale e regionale dei carrozzieri di Confartigianato, il quale sottolinea inoltre che “norme come quelle sulla riforma dell’Rc Auto, che mettono  mano ad un mercato complesso e toccano i diritti dei cittadini e l’attività di migliaia di imprenditori, hanno necessità di essere ben ponderate”.

«Apprezziamo – aggiunge Domenico Massimino, presidente provinciale di Confartigianato Cuneo – la sensibilità dei nostri interlocutori in Parlamento. Così come esprimiamo apprezzamento nei confronti del Governo che, nella decisione di stralciare l’Art. 8, ha dimostrato di comprendere le motivate ragioni, espresse tramite Confartigianato, delle 14.000 imprese di carrozzeria e dei collegati 60.000 addetti».

«Appare doveroso ringraziare – commenta Canavesio – tutti gli imprenditori e i dirigenti di categoria che, nei mesi passati, ad ogni livello, si sono impegnati attraverso la partecipazione ad incontri e manifestazioni per rappresentare gli interessi delle imprese e del territorio. Dando prova di unità e compattezza del comparto, siamo riusciti, lavorando insieme, a ottenere questo importante risultato».

«Questa conquista – conclude Massimino – è stata possibile grazie alla nostra costante azione sindacale che, declinata in riunioni sui territori e in manifestazioni provinciali, regionali e nazionali, è riuscita ad essere incisiva e a concretizzare le giuste aspettative delle imprese. Più in generale, questo vuole anche essere un segnale forte nei confronti della Politica: non è più possibile differire decisioni urgenti a sostegno e rispettose delle esigenze delle PMI, da sempre il vero “motore” del Paese. Ecco perché aderiamo con convinzione alla giornata di mobilitazione indetta da Rete Imprese Italia per il prossimo 18 febbraio a Roma, sotto lo slogan “Senza impresa non c’è Italia. Riprendiamoci il futuro».

Comunicato Stampa (Ms Word)

Gianfranco Canavesio



Condividi

Recent Posts

© 2014 Confartigianato Imprese Cuneo - Via I Maggio, 8 - 12100 Cuneo - tel 0171.451111 - Codice Fiscale 80000330045.