Confartigianato Cuneo, ARPROMA e CNOS-FAP lanciano un corso triennale per riparare le macchine agricole

Unico in Piemonte, è stato richiesto dalle associazioni di categoria e dalle imprese del settore

Nel prossimo anno scolastico il CNOS-FAP ospiterà un nuovo corso triennale, unico in Piemonte, nato dall’esigenza del territorio: un corso per “operatore alla riparazione dei veicoli con particolare riguardo alla meccanizzazione agricola e movimento terra”.

Sostanzialmente un corso per riparare le macchine agricole.

«Per noi l’alternanza scuola – lavoro non è una novità, – dice il direttore provinciale CNOS FAP Maurizio Giraudo – la pratichiamo da anni. I nostri corsi sono organizzati in collaborazione con le aziende del settore che sono pertanto ben disposte ad accogliere i nostri ragazzi».

Ma com’è nata l’idea di un corso per riparatori di macchine agricole?

«Ogni anno ci incontriamo con le associazioni di categoria per verificare le esigenze reali del mondo del lavoro – spiegano Maurizio Giraudo e Gian Carlo Dho, coordinatore dei corsi CNOS FAP di Fossano – per evitare di dare continuità a corsi che finiscono per sfornare disoccupati lasciando scoperte aree in cui c’è necessità di manodopera. Nel corso di queste riunioni, da parte di più aziende, è emersa la necessità di formazione nell’ambito della meccanizzazione agricola. Sul nostro territorio sono infatti presenti molte aziende di questo settore. Confartigianato Cuneo e ARPROMA (Associazione Revisori e Produttori Macchine Agricole) ci hanno segnalato questa necessità e abbiamo quindi proposto alla Regione l’attivazione di questo nuovo corso, ottenendo l’autorizzazione per il prossimo anno scolastico».

Il corso attualmente si tratta di una “derivazione” del corso per riparatori dei veicoli a motori che il CNOS FAP offre da anni. L’obiettivo è di ottenere al più presto un indirizzo vero e proprio, perché il settore della meccanizzazione agricola necessita di una formazione specifica.

«La meccanica agricola – aggiunge Luca Crosetto, presidente Confartigianato Cuneo e ARPROMA – richiede una preparazione a 360 gradi, con conoscenze di elettronica, idraulica, motoristica… Una figura di questo tipo può essere molto utile nelle nostre aziende (che oltre a costruire macchine agricole, molto spesso effettuano anche riparazione), e può essere utilissima anche nelle piccole aziende artigiane – e sono molte – che si occupano esclusivamente di riparazione di macchine agricole: il classico fabbro oggi deve saper riparare attrezzi evoluti, dotati di radiocomando e di altre funzioni. Il ragazzo formato in un corso di questo tipo potrebbe essergli molto utile».

Le iscrizioni alla prima annualità scadranno martedì 6 febbraio 2018.
Per informazioni sui corsi: CNOS-FAP Fossano – tel. 0172 636541 – http://fossano.cnosfap.net/

 

Scarica il Comunicato Stampa (MS Word)



Condividi

Recent Posts

© 2018 Confartigianato Imprese Cuneo - Via I Maggio, 8 - 12100 Cuneo - tel. 0171 451111 - Codice Fiscale 80000330045