Bando E-Commerce 2017

Contributi alle imprese artigiane piemontesi per la realizzazione e gestione di vetrine elettroniche su piattaforme di e-commerce operanti a livello internazionale

Il Bando è rivolto a sostenere le imprese artigiane piemontesi per la creazione e gestione di “vetrine elettroniche” inserite all’interno di piattaforme di e-commerce aventi i seguenti requisiti :

  • operatività estesa a livello almeno europeo;
  • presenza sul mercato on line da almeno 10 anni

 

Spese Ammissibili:
– composizione e aggiornamento delle pagine della vetrina elettronica sulla piattaforma di e-commerce;
– realizzazione di fotografie e traduzioni in multilingue per la creazione della vetrina elettronica;
– canoni o abbonamenti dovuti per la presenza della vetrina elettronica sulla piattaforma di e-commerce;
– registrazione del marchio aziendale sui mercati extra UE.
Tali spese sono ammissibili se sostenute e quietanzate in data precedente alla presentazione della domanda e comunque nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2017 e il 30 settembre 2017.

Importo del voucher
L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto (voucher) fino al 75% della spesa ammissibile sostenuta e comunque non superiore ad euro 1.500,00.
L’agevolazione in argomento è concessa in regime “de minimis” ai sensi del regolamento (UE) n. 1407/2013.
Modalità di presentazione della domanda
La domanda deve essere inoltrata dall’impresa artigiana nelle modalità previste e allegando la documentazione richiesta tutta in formato PDF o JPG a far data dal 1° settembre 2017 al 31 ottobre 2017 all’indirizzo PEC della Regione Piemonte: artigianato@cert.regione.piemonte.it
Saranno prese in considerazione le domande inviate esclusivamente da un indirizzo di posta elettronica certificata (cioè da PEC a PEC).

Le domande di contributo sono soggette a imposta di bollo di Euro 16,00.
Al modello di domanda deve essere allegata la seguente documentazione:
a) copia delle fatture relative alla spesa sostenuta;
b) documentazione comprovante l’avvenuto pagamento;
c) copia estratto conto relativo al pagamento effettuato;
d) dichiarazione “de minimis”;
e) copia di documento di identità in corso di validità del legale rappresentante dell’impresa

PER INFORMAZIONI E PER ASSISTENZA NELLA REDAZIONE DELLA PRATICA:
Sabrina Glionna – Confartigianato Imprese Cuneo
sabrina.glionna@confartcn.com
0171.451125

BANDO E MODULISTICA
Bando
Modulo di domanda
Dichiarazione de Minimis



Condividi

Recent Posts

© 2017 Confartigianato Imprese Cuneo - Via I Maggio, 8 - 12100 Cuneo - tel. 0171 451111 - Codice Fiscale 80000330045