Artigiano in Fiera 2017 – Contributo per la partecipazione

L’Artigiano in Fiera è uno degli appuntamenti fieristici più attesi dagli imprenditori e dagli operatori: dal 2 al 10 dicembre 2017 l’artigianato di tutto il mondo diventa il protagonista esclusivo di un evento unico nel suo genere.

Anche quest’anno la Regione Piemonte, nell’ambito del programma di promozione 2017- 2018 e Unioncamere Piemonte unitamente al sistema camerale piemontese e con la collaborazione delle confederazioni artigiane di categoria, organizza una collettiva regionale per tutte le aziende artigiane ed agricole iscritte ad una delle Camere di Commercio del Piemonte.

IL CONTRIBUTO

L’importo dell’abbattimento è differenziato in base alla ricorrenza nella partecipazione:
– Espositori “Storici” : imprese con almeno una partecipazione ad AF negli ultimi tre anni;
– Espositori “Nuovi”: imprese che partecipano per la prima volta alla manifestazione, o che non hanno preso parte alle tre precedenti edizioni 2014, 2015 e 2016.

 

TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA: 15 OTTOBRE 2017

La domanda di adesione alla collettiva deve essere inoltrata alla Camera di commercio territorialmente competente.

 

REQUISITI

Nella collettiva regionale saranno ammesse, previa verifica della titolarità a partecipare da parte dell’organizzatore GE.FI S.p.A., le aziende con produzione propria di: abbigliamento e accessori; articoli da regalo e oggettistica; gioielleria e oreficeria; mobili e complementi d’arredo; prodotti enogastronomici.

Sono ammesse ad usufruire dell’abbattimento dei costi per la partecipazione all’interno dell’area collettiva Piemonte le imprese piemontesi che al momento della presentazione della domanda e al momento della partecipazione all’evento siano in possesso dei seguenti requisiti:

  1. annotazione della qualifica di impresa artigiana nel registro imprese delle CCIAA del Piemonte con sede operativa attiva in Piemonte o aziende produttrici, agricole e non, regolarmente attive ed iscritte ad una delle Camere di commercio del Piemonte;
  2. svolgano attività prevalente (codice ATECO 2007) in tutti i settori ammessi dal regolamento “De minimis” e non rientranti pertanto nelle attività economiche escluse o ammesse con le limitazioni in base al Regolamento (CE) n. 1407/2013 “De minimis”;
  3. non siano soggette a procedure concorsuali e non siano in stato di insolvenza dichiarato secondo la normativa in vigore;
  4. siano in regola con i versamenti contributivi e previdenziali (DURC);
  5. siano in regola con i versamenti dovuti a norma di legge alle Camere di commercio.

NOTA BENE:
Per poter usufruire delle condizioni descritte è necessario inviare con la domanda di adesione copia del pagamento di ACCONTO di 750,30 €.

 

Unioncamere Piemonte invierà alle aziende ammesse la conferma di partecipazione: il termine per il pagamento della fattura a saldo per la partecipazione è il 10 novembre 2017.

 

Per informazioni:
Confartigianato Imprese Cuneo – Ufficio Marketing
tel. 0171 451111 – marketing@confartcn.com

 



Condividi

Recent Posts

© 2017 Confartigianato Imprese Cuneo - Via I Maggio, 8 - 12100 Cuneo - tel. 0171 451111 - Codice Fiscale 80000330045